Iper ammortamento: la parola all’esperto
27.02.2019

Iper ammortamento: la parola all’esperto

Super, Iper, Hypo? Abbiamo incontrato il brunicense Claudio Andreatta, commercialista dello studio Podini&Partners che ci ha rivelato quali incentivi proseguiranno nel 2019, quali sono stati sospesi e soprattutto, quali sono le soluzioni proposte da Hypo Vorarlberg Leasing per accelerare il processo di digitalizzazione all’interno delle aziende.
Sig. Andreatta, il Governo a Roma ha recentemente messo fine al Super Ammortamento e ha optato per proseguire gli incentivi dell’Iper Ammortamento. Come mai?

Claudio Andreatta: con questa decisione il Governo ha voluto lanciare un chiaro segnale alle aziende per incentivarle ad investire nella trasformazione digitale. Con l’Iper Ammortamento si agevolano in modo sostanziale quelle imprese che acquistano macchinari o impianti integrati nell’ambito dell’industria 4.0. Per questo motivo, chiunque volesse acquistare un macchinario per la propria impresa, deve assicurarsi che esso sia dotato di una moderna tecnologia di informazione e comunicazione, ovvero, che sia connesso ad un processo digitalizzato. Solo allora l’impresa potrà avvalersi dei vantaggi fiscali previsti.

Quanto pensa che possa essere allettante questo bonus?

Andreatta: per le aziende appena citate è molto allettante. Le imprese che nel 2019 investiranno fino a 2,5 milioni di euro in modo mirato nell’industria 4.0 potranno beneficiare di un ulteriore ammortamento del 170%. Gli investimenti tra i 2,5 e i 10 milioni di euro avranno un ammortamento del 100% in più, mentre l’ammortamento per quelli tra i 10 e i 20 milioni di euro è del 50%.

Fino a quando sarà valido l’Iper Ammortamento?

Andreatta: si potrà beneficiare dei vantaggi fiscali fino al 31.12.2019.

Se un imprenditore pianifica un ingente investimento per l’inizio del 2020, è costretto a rinunciare ai bonus dell’Iper Ammortamento?

Andreatta: no, può godere ancora delle agevolazioni dell’Iper Ammortamento ma solo ad una condizione: almeno il 20% del valore del macchinario acquistato, deve essere saldato entro il 2019.

Ci sono regole particolari per il Leasing?

Andreatta: anche per il Leasing vale la regola del 20%. Entro l’anno corrente entrambe le parti devono sottoscrivere il contratto di leasing e il richiedente deve versare una cifra pari al 20% della quota di capitale del leasing. Solo allora si potrà godere dei vantaggi dell’Iper Ammortamento.

La trasformazione digitale, favorita ulteriormente dalle agevolazioni fiscali, richiede un’elevata flessibilità da parte delle imprese. Come può Hypo Vorarlberg Leasing sostenere gli imprenditori in termini concreti?

Andreatta: il Leasing di Hypo Vorarlberg Leasing è uno strumento finanziario molto mirato e, soprattutto, rapido. Chiunque voglia iniziare un determinato progetto ha la possibilità di realizzarlo in tempi molto brevi e con il supporto di Hypo Vorarlberg Leasing. Questo è un aspetto molto importante, poiché per avere un vantaggio sul mercato rispetto alla concorrenza, è fondamentale che la via tra ideazione e realizzazione degli obiettivi sia breve. E’ proprio in qui che entra in gioco Hypo Vorarlberg Leasing, un partner economico affidabile che conosce le specifiche esigenze del mercato e propone soluzioni su misura. In questo modo ogni imprenditore può concentrarsi su quello che sa fare meglio: portare avanti la propria azienda.
 
Il tuo modo di Hypo Vorarlberg Leasing
E-mail: Telefono: +39 0471 060 500Via-Galileo-Galilei, 10/H39100 Bolzano
Contatto
Ricerca filiale
Fissa un appuntamento