Usura: Tassi soglia

Nella Gazzetta Ufficiale n. 229 del 30.09.2017 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 25 settembre 2017 contenente le risultanze della rilevazione per il II trimestre 2017 dei TEG medi ai fini della legge sull'usura e conseguentemente i Tassi soglia vigenti a partire dal 1° ottobre 2017.

Si precisa che “ai fini dell’applicazione dell’art. 644 c.p. e dell’art. 1815, secondo comma, C.c., si intendono usurari gli interessi che superano il limite stabilito dalla legge nel momento in cui essi sono promessi o comunque convenuti, a qualunque titolo; indipendentemente dal momento del loro pagamento.” 
Ai fini della determinazione degli interessi usurai ai sensi dell'articolo 2, comma 4, della legge 7 marzo 1996, n. 108, come modificata dal D.L. 70/2011, convertito con modificazioni nella legge n.106/2011, i tassi rilevati devono essere aumentati di un quarto, cui si aggiunge un margine di ulteriori 4 punti percentuali; la differenza tra il limite e il tasso medio non può superare gli 8 punti percentuali. In sintesi, il tasso soglia è il minore fra le seguenti formule: “TEGM x 1,25 + 4%” e “TEGM + 8%”.
Il consueto prospetto di sintesi indica inoltre il Tasso soglia per gli interessi di mora.

TASSI SOGLIA VIGENTI A PARTIRE DAL 1° OTTOBRE al 31 DICEMBRE 2017